Ascoltare la radio in inglese: mi serve o e’ controproducente?

Ascoltare la radio in inglese: e' utile o no?

Ciao,

Molto spesso quando si parla di imparare una lingua si ascoltano sempre gli stessi consigli, uno di questi, che e' quello che analizzeremo oggi nel dettaglio e': ascolta la radio tutti i giorni e presto potrai capire l'inglese senza problemi.

Abbiamo gia' parlato dei film, e di come gente che non sa l'inglese consiglia di vedere i film coi sottotitoli (perche' cosi ci aiuta), abbiamo anche detto che quando guardiamo a chi ci da questo genere di consigli capiamo che anche dopo 10 anni di film coi sottotitoli non sono in grado di vederne uno senza, semplicemente perche' VEDERE I FILM COI SOTTOTITOLI NON CI AIUTA A CAPIRE L'INGLESE.

 

 

Un discorso simile si puo' applicare al consiglio di "ascoltare la radio in inglese ti aiutera' moltissimo", la prima cosa da fare e' chiederci: chi ci sta dando questo consiglio? questa persona sa per lo meno l'inglese o ci stiamo affidando a un incompetente (detto senza offesa, ma semplicemente riferendomi al fatto che non ha competenze nell'argomento).

Come puoi capire il consiglio di ascoltare la radio non e' sempre il migliore che ti possano dare (realisticamente il miglior consiglio che qualcuno ti possa dare per imparare l'inglese e' iniziare oggi stesso inglese in 3 giorni, ma continuiamo), il problema della radio e' diametralmente opposto a quello dei film coi sottotitoli,  infatti mentre nel caso precedente non arriviamo mai a praticare davvero l'ascolto, con la radio il problema e' che se non siamo in grado di capire GIA' (e sottolineo il gia') l'inglese sentiremo solo dei suoni che non avranno senso per noi.

Qual'e' la conseguenza di questo?

Il problema e' molto semplici, in quanto persone tendiamo a fare cio' che ci piace, ascoltare qualcosa di cui non capiamo una mazza ci potertera' a smettere di acoltare la radio ad una velocita' esagerata, nel senso che ascolteremo 3 minuti, non capisco niente, la spengo e non la ascoltero' mai piu' (oltre al convincermi di essere negato e non cercare piu' di imparare l'inglese perche' non fa per me).

Prima di lanciarsi in ascolti avanzati come la radio, in cui non ho riferimenti visivi, le persone possono avere accenti, possono parlare veloce, ecc. devo iniziare con un percorso graduato, che non vuol dire avere i sottotitoli, ma vuol dire ascoltare prima cose semplici, poi cose un po' piu' difficili, poi un po' di piu' e cosi via, se mi conosci e hai letto i miei articoli/ visto i miei video avrai gia' un'idea di come farlo, altrimenti fai un giro nel blog per avere piu' informazioni

Guarda il video per avere molti piu' dettagli

Ovviamente e' ora mai innegabile che la maniera piu' veloce e piu' efficace ( o meglio l'unica maniera sicura) per imparare l'inglese e' inglese in 3 giorni, se guardi in giro la pagina web e' piena di testimonianze di gente che ha imparato l'inglese IN POCHE ORE NON MOLTI ANNI.

Qui sotto potrai trovare i link per iniziare il corso, ma voglio anche lasciarti in via del tutto eccezzionale la possibilita' di iniziare il corso facendo le prime 5 ore ad un prezzo davvero regalato (quando poi deciderai di fare il corso intero ti verra' scontato cio' che hai speso per le prime 5 ore)

Fammi sapere cio' che pensi nei commenti qui sotto

2 pensieri riguardo “Ascoltare la radio in inglese: mi serve o e’ controproducente?

  • 27 maggio 2017 in 13:27
    Permalink

    Ho già acquistato le prime dieci lezioni e anche la serie di consigli che dai per imparare, tempo fa ti avevo chiesto se c era possibilità di acquistare il corso un po’ alla volta , mi hai risposto che poteva essere una buona idea e che mi avresti fatto sapere, ad oggi nn mi hai fatto sapere ancora nulla!!😌

    Risposta
    • 28 maggio 2017 in 21:59
      Permalink

      Ciao Giusy,
      grazie del messaggio, ancora non e’ possibile acquistare il corso con pagamento dilazionato, appena sara’ possibile ti faro’ sapere.

      Un abbraccio
      Fabio

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *