Pronuncia Inglese: consigli pratici per migliorarla

Pronuncia Inglese

Ecco alcuni consigli pratici su come migliorare la propria pronuncia inglese e riuscire a capire meglio i madrelingua che ci parlano.

Lo sapevi che la G alla fine delle parole non si pronuncia in inglese?

o  che nella maggior parte dei casi la T non è pronunciata quando è l'ultima lettera (o l'ultimo suono) delle parole?

E che in inglese americano la T dopo la N non viene pronunciata (per esempio nella parola Internet, o Atlanta)?

Nel video di oggi vediamo un po' di consigli pratici per migliorare la propria pronuncia in inglese, questo avrà due enormi vantaggi:

  1. suoneremo meglio, il nostro inglese sarà più chiaro, bello e facile da capire, e questo lo riscontreremo anche sul viso di chi ci ascolta che sarà molto più disteso e non contorto in un espressione che sembra dire "cosa sta dicendo questo?...non capisco una parola"
  2. Riusciremo a capire molto meglio chi ci parla, infatti in Italia sono pochissime le persone che capiscono davvero l'inglese, perchè abbiamo in testa suoni cosi diversi da quelli che usano i madrelingua che poi è impossibile ricollegarli a ciò che stanno dicendo davvero.

Comunque per vedere tutto questo ti basta vedere il video di oggi

Un abbraccio e buon Natale

Fabio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *